Contributo a fondo perduto fino al 50% promosso dalla CCIAA di Perugia per sostenere la partecipazione a fiere in Italia e all'estero. Annualità 2018.

Contributo a fondo perduto fino al 50% promosso dalla CCIAA di Perugia per sostenere la partecipazione a fiere in Italia e all'estero. Annualità 2018.

12 giugno 2018

La Camera di Commercio di Perugia, nell’ambito delle politiche regionali per l’internazionalizzazione, al fine di migliorare i processi di conoscenza dei mercati italiani ed internazionali e di incentivare i processi di internazionalizzazione delle imprese, prevede la concessione di contributi, a favore di imprese singole e associate, volti ad incentivare la partecipazione a fiere di rilevanza internazionale in Italia e all’estero.

Soggetti beneficiari

Possono presentare richiesta per ottenere il contributo le imprese e loro consorzi, con sede legale e/o unità operativa nella provincia di Perugia, che rientrino nella definizione di microimprese e piccole imprese.

I soggetti beneficiari dovranno:

  • Avere sede legale o unità locale iscritte al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Perugia; 
  • risultare in attività regolarmente denunciata all’Ufficio Registro delle Imprese; 
  • essere in regola con il pagamento del diritto annuale;
  • non essere soggette alle procedure concorsuali;
  • non essere soggette o avere in corso procedure di amministrazione controllata, concordato preventivo, fallimento o liquidazione; 
  • non essere fornitori di servizi a favore delle amministrazioni camerali di Perugia, anche a titolo gratuito, nell’esercizio in cui si effettuerà la liquidazione del contributo;
  • essere in regola con il DURC.

Tipologia di interventi ammissibili

Saranno ammesse a contributo unicamente le spese documentate, al netto di IVA, relative a manifestazioni svolte nel periodo dal 01.01.2018 al 31.12.2018 e riguardanti:

  • affitto dell’area espositiva e allacciamenti elettrici ed idrici; 
  • noleggio attrezzature per allestimento stand;
  • spese di assicurazione; 
  • quota di iscrizione alla manifestazione; 
  • iscrizione nel catalogo ufficiale della manifestazione;
  • trasporto dei prodotti esposti in fiera; 
  • servizio di interpretariato esclusivamente per le fiere che si svolgono all'estero e reso su carta intestata, da professionisti.

Entità e forma dell'agevolazione

Le risorse complessivamente stanziate a disposizione dei soggetti beneficiari, ammontano a € 400.000,00 da suddividere in parti uguali fra le partecipazioni a fiere realizzate nel corso del primo e secondo semestre secondo la seguente ripartizione:

Primo semestre (01.01.2018-30.06.2018) Secondo semestre (01.07.2018-31.12.2018)
€ 200.000,00 € 200.000,00

Il contributo camerale sarà pari al 50% delle spese da corrispondersi alle singole imprese fino ai massimali indicati:

  • A) Fiere in Italia rientranti nel Calendario delle Fiere di rilevanza internazionale per l’anno 2018 della Conferenza delle Regioni e delle Provincie Autonome:
  1. 2.000 euro per la prima domanda di partecipazione
  2. 1.500 euro per la seconda domanda di partecipazione 
  • B) Fiere in paesi appartenenti all’Unione Europa: 
  1. 3.000 euro per la prima domanda di partecipazione 
  2. 2.500 euro per la seconda domanda di partecipazione 
  • C) Fiere in paesi non appartenenti all’Unione Europea: 
  1. 4.000 euro per la prima domanda di partecipazione 
  2. 3.500 euro per la seconda domanda di partecipazione

Scadenza

Le domande dovranno essere presentate:
  • dal 5 luglio al 31 luglio 2018 per manifestazioni svoltesi nel primo semestre 2018 (1.01.2018- 30.06.2018);
  • dal 3 gennaio al 31 gennaio 2019 per manifestazioni svoltesi nel secondo semestre 2018 (1.07.2018 - 31.12.2018).
TOP